Programma:

La civiltà delle Terramare è la cultura dell’Età del Bronzo Medio che circa 3600 anni fa occupava la Pianura Padana con villaggi su palafitte e campi coltivati, sviluppando un sistema socio-economico complesso e organizzato. Riteniamo che lo sviluppo del paesaggio moderno e della economia agricola in Emilia Romagna siano iniziati proprio con le terramare. Attraverso lo studio geo-archeo-botanico è stato possibile comprendere quale sfruttamento delle risorse era attuato da villaggi vicini, e come alcuni insediamenti riuscirono a sopravvivere più a lungo di altri.
La civiltà delle Terramare è sparita dopo circa 400 anni: cosa ha causato questa crisi? Che disponibilità di risorse era presente per una popolazione in rapida espansione? Che collegamento può esserci stato con una fase di cambiamento climatico?
La crisi delle Terramare è sotto l’attenzione degli studiosi per le interessanti affinità con il cambiamento in atto.

Relatrici: prof.ssa Anna Maria Mercuri e d.ssa Eleonora Clò

Periodo: tutto l’anno, da concordare con il docente

Prenotazione (a cura dei docenti delle scuole superiori):

annamaria.mercuri@unimore.it